Vaccini Covid, partono in Sicilia le prenotazioni online di Poste Italiane

Roma, 10 febbraio – La Regione Siciliana, guidata da Nello Musumeci (nella foto a destra), è la prima ad avviare il sistema di prenotazione online del vaccino contro il coronavirus, Risultato immagine per musumeci siciliacompletamente gratuito, predisposto dalla Struttura commissariale nazionale per l’emergenza e realizzato da Poste Italiane, soggetto entrato prepotentemente nella distribuzione e nella logistica dei vaccini anti.Covid, tra i molti e comprensibili mal di pancia degli operatori della distribuzione primaria pharma, come comprova la protesta di Assoram di qualche giorno fa.

Poste Italiane ha messo a disposizione le sue strutture logistiche e informatiche per contribuire alla realizzazione di una campagna vaccinale che l’amministratore delegato Matteo Del Fante ha definito “senza precedenti”. Nei giorni scorsi, i tecnici informatici dell’assessorato della Salute hanno completato il processo di allineamento delle informazioni, tra punti vaccinali negli ospedali, disponibilità vaccini e popolazione siciliana, con la banca dati di Poste Italiane per consentire la predisposizione degli slot di prenotazione.

Con la vaccinazione dei siciliani nati fino al 1941 (che nell’isola sono 320 mila), la Sicilia  inizia una nuova fase della stagione di contrasto al coronavirus. “Assieme ad altre Regioni, abbiamo scelto di aderire al progetto informatico e logistico della struttura del Commissario nazionale per l’emergenza e siamo particolarmente orgogliosi di essere i primi in Italia in questo servizio” ha detto Musumeci nel corso di una conferenza stampa. “Ci si poteva prenotare anche con il Call center, oltre che con la piattaforma. Il 90% ha scelto la prenotazione con piattaforma, mentre il 10% con il Call center. Abbiamo la necessità di raggiungere risultati tali per poter in estate immunizzare la maggior parte della popolazione, ma tutto dipende dalla quantità di vaccino che arriverà”.

Da lunedì scorso, 8 febbraio, intanto, i cittadini siciliani di 80 anni e più, compresi tutti i nati nel 1941, possono accedere al form prenotazioni.vaccinicovid.gov.it raggiungibile anche attraverso il sito web della Regione Siciliana, il portale siciliacoronavirus.it e tutti i siti delle Aziende del sistema sanitario regionale.