Vaccini, cominciata ieri consegna a Regioni di 1,5 milioni di dosi Pfizer

Roma, 22 aprile – È iniziata ieri la consegna alle Regioni di oltre 1,5 milioni di dosi di vaccino Pfizer arrivate  nella mattinata presso gli aeroporti di Ancona, Bergamo Orio al Serio, Brescia Montichiari, Bologna, Malpensa, Napoli, Pisa, Roma Ciampino e Venezia. Lo ha reso noto la struttura commissariale per l’emergenza Covid coordinata dal generale Francesco Paolo Figliuolo (nella foto).

“Le dosi verranno consegnate direttamente alle strutture designate dalle Regioni” fa sapere la struttura “per la successiva distribuzione ai punti di somministrazione”.

Sempre da ieri sono in corso di assegnazione nelle varie Regioni le 184mila dosi di vaccino Johnson&Johson arrivate a Pratica di Mare poco prima che il vaccino subisse il provvedimento di sospensione temporanea, e da allora in stand by in attesa del responso di Ema e di Aifa.  L’arrivo dei vaccini e le forniture ancora più importanti attese nelle prossime settimane, insieme al nuovo target di somministrazioni quotidiane e settimanali che Figliuolo attribuisce con il dovuto anticipo a ciascuna Regione, con l’obbligo di rispettarlo (RIFday ne ha riferito ieri qui) autorizzano a essere fiduciosi su un veloce e consistente aumento progressivo del numero di somministrazioni, fino a raggiungere l’obiettivo complessivo delle 500mila inoculazioni al giorno in tutto il Paese.