Semplificazione Ssn, Federfarma: “Potenziare servizio delle farmacie”

Roma, 9 giugno – “È necessario cogliere l’opportunità dataci dall’emergenza sanitaria della nuova consapevolezza di una maggiore territorializzazione dell’assistenza per procedere al trasferimento urgente delle prescrizioni da parte del medico di medicina generale e dispensazione da parte delle farmacie del maggior numero di medicinali possibile. Affidare alle farmacie questo servizio significa aumentare le possibilità di monitorare l’aderenza e ridurre gli sprechi”.

Lo ha detto ieri il segretario nazionale di Federfarma, Roberto Tobia (nella foto), nel corso dell’audizione in Commissione Semplificazione, nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di semplificazione dell’accesso dei cittadini ai servizi erogati dal Servizio sanitario nazionale.

“Dare possibilità di potenziamento al servizio che le farmacie vogliono offrire al cittadino”  ha aggiunto Tobia “richiede però un investimento sia professionale, in termini di formazione e aggiornamento, sia di organizzazione della farmacia, sia in termini economici”.