Tirocinio professionale, approvata convenzione tra Sapienza e Ordine

Roma, 3 luglio – La Giunta della Facoltà  di Farmacia dell’Università Sapienza di Roma, presieduta dal preside Carlo Della Rocca (nella foto), riuniti in teleconferenza lo scorso 30 giugno, ha approvato all’unanimità la proposta di convenzione con l’Ordine dei Farmacisti di Roma, presieduto da Emilio Croce, relativa all’espletamento del tirocinio degli  studenti nell’ambito dei corsi di Laurea in Farmacia e in Ctf., che deve essere svolto prima del conseguimento del titolo di laurea e per una durata non inferiore ai sei mesi.

La convenzione, già sottoscritta da Ateneo e Ordine professionale, contiene il regolamento che disciplina questa importante porzione del “cursus studiorum” degli studenti della Facoltà di Farmacia e Medicina della “Sapienza” che “intendano conseguire la Laurea in Farmacia o in Chimica e Tecnologie farmaceutiche, come regolamentate dalla disciplina vigente”.

Dopo aver definito il tirocinio professionale previsto dal vigente ordinamento didattico (che può essere svolto presso una farmacia aperta al pubblico per 36 ore settimanali e 900 ore complessive, oppure presso una farmacia ospedaliera per 450 ore da completare con altre 450 ore in una farmacia aperta al pubblico), il regolamento ne passa in rassegna tutti gli aspetti:  tirocinante, farmacia ospitante, farmacista responsabile, tutor universitario, finalità del tirocinio e modalità domanda e di svolgimento, rapporti con le farmacie,  diario del tirocinante e suoi doveri, valutazione del tirocinio. Un documento importante, dunque, anche alla luce del fatto che la convenzione stipulata da Sapienza e Ordine di Roma abilita “tutte le farmacie in capo all’Ordine a svolgere il tirocinio professionale tranne quelle escluse per impedimenti logistici e/o di sicurezza”.

Per facilitare la consultazione e la conoscenza del Regolamento per lo svolgimento del tirocinio professionale, lo rendiamo disponibile al link pubblicato in calce a questo articolo. Il documento sarà in ogni caso consultabile anche sul sito dell’Ordine.

 

Regolamento per lo svolgimento del tirocinio professionale