Farmindustria, conferma per Scaccabarozzi, sarà presidente fino al 2022

Roma, 9 luglio  – Massimo Scaccabarozzi (nella foto), presidente e amministratore delegato di Janssen Italia è stato riconfermato alla presidenza di Farmindustria (che guida dal 2011) per i prossimi  due anni. Laureato in farmacia, Scaccabarozzi guida la sigla degli industriali del farmaco dal 2011 ed è invitato permanente del Consiglio direttivo di Confindustria.

Nel suo madato 2020-22 sarà affiancato da una squadra di cinque vicepresidenti e sei membri del Comitato di presidenza. I primi sono Alberto Chiesi (Chiesi Farmaceutici), Maurizio de Cicco (Roche), Pasquale Frega (Novartis Farma), Stefano Golinelli (Alfasigma) e Luciano Grottola (Ecupharma). Nel Comitato di presidenza siederanno anche Lucia Aleotti (Menarini), Francesco De Santis (Italfarmaco), Fabrizio Greco (AbbVie), Fabio Landazabal (GlaxoSmithKline), Pierluigi Petrone (Euromed) e Lorenzo Wittum (Astrazeneca).