Assofarm, incontro dei vertici con il ministro della Salute Speranza

Roma, 16 luglio – Venanzio Gizzi (nella foto) e Luca Pieri, presidente e vicepresidente di Assofarm, sono stati ricevuti ieri dal ministro della Salute Roberto Speranza, al quale hanno illustrato  l’attività della federazione e il lavoro che le farmacie comunali portano avanti sul territorio e all’interno del Servizio sanitario nazionale.

Con il ministro della Salute, secondo quanto riferisce una nota diramata dalla sigla delle farmacie pubbliche, sono stati affrontati  alcuni temi di attualità delle farmacie italiane, dall’esigenza di una nuova remunerazione alla ferma volontà di operare per una vera “farmacia dei servizi”. Dal colloquio, è emerso come il lavoro svolto dalle farmacie nel periodo di lockdown e la preziosa azione e presenza sul territorio si siano guadagnati il plauso e l’ammirazione da parte delle istituzioni.

Gizzi e Pieri hanno ringraziato Speranza per l’attenzione e la disponibilità dimostrate, rappresentandogli apprezzamento e soddisfazione per la sua azione di governo e incassandone la disponibilità e l’apertura ad accogliere ogni possibile contributo e collaborazione da parte delle farmacie comunali.

Il ministro, inoltre,  accogliendo l’invito dei vertici di Assofarm, ha manifestato la propria disponibilità a partecipare alla Giornata delle Farmacie Comunali, in programma  a Pesaro per la fine dell’anno.