Agenas, arriva il decreto di nomina: Coscioni presidente, Mantoan DG

Roma, 30 ottobre – Con una nota ufficiale, il Governo ha comunicato ieri di aver proceduto con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri a nominare Enrico Coscioni presidente dell’Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali. In considerazione della nomina, e per gli effetti di quanto disposto dal Decreto Legge 104/2020, termina così la fase di commissariamento dell’Agenzia, con l’insediamento in qualità di direttore Generale di Domenico Mantoan.

Enrico Coscioni, classe 1961, cardiochirurgo, docente universitario, direttore dell’Unità operativa complessa di Cardiochirurgia dell’Azienda ospedaliera universitaria OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona di Salerno, è stato vicepresidente della Commissione Sanità della Regione Campania e attualmente è consigliere alla Sanità del Presidente della Regione Campania. Scelto tra esperti di riconosciuta competenza in diritto sanitario, organizzazione e programmazione, gestione e finanziamento del Ssn, la sua nomina rappresenta un riconoscimento e una riconferma in Agenas, considerata la sua presenza nel Consiglio d’amministrazione dell’Agenzia dal 2017.

Domenico Mantoan, 63 anni, nato a Brendola (Vi), laureato in Medicina, dopo aver conseguito una doppia specializzazione, in Endocrinologia e Igiene e Medicina preventiva, ha dedicato grandissima parte della sua attività professionale alla salute pubblica, vantando una consolidata esperienza in ambito manageriale e nell’organizzazione dei servizi sanitari.

Direttore Generale dell’area Sanità e Sociale della Regione Veneto dal 2010, è divenuto uno dei manager sanitari di maggiore esperienza. Per lui, che dal 2010 al 2015 è stato anche coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni e Province autonome, e che ricopre l’incarico di presidente dell’Aifa (Agenzia italiana del farmaco), si tratta di un ritorno in Agenas, dove è stato componente del Consiglio d’Amministrazione nel quinquennio 2012-2017.