Zingaretti: “Nuovo assessore per la Sanità e focus sui cittadini”

 

Roma, 14 febbraio – Se dovesse essere confermato alla presidenza della Regione Lazio, Nicola Zingaretti (nella foto) avvierà un’importante innovazione nella governance della salute regionale: “Ci sarà un nuovo assessore alla sanità con dentro un’area dedicata al diritto del malato, un ufficio predisposto per promuovere tutti quegli accorgimenti, per cui questa voce sia presente prima e non dopo che il problema esploda” ha infatti dichiarato il presidente della Giunta regionale intervenendo ieri a Radio Radio.

“Se ci fosse stato un punto di vista terzo su tante cose” ha aggiunto Zingaretti  “molte di queste sarebbero andate meglio, noi dobbiamo indagare sull’elemento dell’umanizzazione delle cure”.

“Nell’ultimo anno c’è stato un incremento del 16% dell’uso delle Case della salute” ha poi ricordato il presidente del Lazio “che sono un’alternativa credibile al Pronto soccorso. Tutti siamo in qualche modo corresponsabili, dovremmo tornare a un idea di cittadini al quale vanno salvaguardati i diritti ma ai quali bisogna ricordare i doveri”.