Sifo, avvicendamento ai vertici, Simona Creazzola nuova presidente

Roma, 28 giugno – Alla luce delle intenzioni di dimissioni pervenute il 15 giugno da parte delle cariche apicali della Sifo (presidente, vicepresidente e segretario nazionale), confermate e ratificate nell’incontro del Direttivo svoltosi il 24 giugno, nel corso del quale si sono aggiunte, anche le dimissioni del tesoriere, si è resa necessaria una nuova attribuzione delle cariche all’interno del Consiglio direttivo della società scientifica, a termini di statuto e in ragione della necessità di assicurarne la continuità operativa.

La carica di presidente è stata assegnata a Simona Serao Creazzola (nella foto), già responsabile della comunicazione della società, che sarà affiancata da Maria Grazia Cattaneo alla vicepresidenza e da Francesco Cattel alla segreteria nazionale. La carica di tesoriere è stata riassegnata a  Ignazia Poidomani.

Completano il direttivo i consiglieri Maria Faggiano e Barbara Rebesco, insieme a Marcello Pani, Piera Polidori e Alessandro D’Arpino, rispettivamente presidente, vicepresidente e segretario nazionale dimissionari.

A dare notizia dell’avvicendamento e delle nuove cariche è la stessa Sifo, con un asciutto  comunicato pubblicato sul proprio sito a firma del neosegretario Cattel.