Ordini, conferme a Milano e Napoli per Mandelli e Santagada

Roma, 27 settembre – Sembra prevalere la continuità nei rinnovi dei consigli direttivi degli Ordini dei farmacisti, già in corso in diverse province del Paese.

A Milano, il presidente della Fofi Andrea Mandelli è stato confermato al vertice dell’Ordine interprovinciale di Milano, Lodi e Monza Brianza, che guiderà per il sesto mandato consecutivo. Ad affiancarlo, Giorgio De Angeli alla vicepresidenza e Carlo Salis alla segreteria. Le elezioni, comunica una nota dello stesso Ordine, che ricorda il numero degli iscritti (arrivati a 5800), si sono tenute nei giorni 23, 24 e 25 settembre.
Conferma anche per Vincenzo Santagada a Napoli, dove la partecipazione al voto è stata davvero importante (sono stati 1686 i farmacisti che hanno risposto, in prima convocazione, all’appello per le elezioni professionali) e il presidente uscente ha ottenuto quasi un plebiscito, con1556 preferenze personali e l’elezione a larghissimo suffragio (l’ultimo degli eletti ha ottenuto poco meno di mille voti)  di tutti i componenti della sua lista. Un’inequivocabile attestazione di fiducia ai colleghi che hanno guidato l’Ordine nella passata consiliatura, ma anche e soprattutto un’importante espressione di partecipazione alla vita professionale, che nei fatti rafforza – prima e più ancora che il nuovo Consiglio direttivo – l’istituzione ordinistica.