Psicologo in farmacia, ovvero sul territorio: convegno a Roma

Roma, 9 gennaio – Psicologia in farmacia. Un nuovo modello di aiuto: è l’eloquente titolo del convegno organizzato dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi e patrocinato dalla Fofi che si svolgerà il prossimo 15 gennaio, con inizio alle ore 9 nella Sala Capitolare della Biblioteca del Senato  (piazza della Minerva 38).

Il convegno nasce con l’obiettivo di definire le procedure per le attività dello psicologo in un ambiente nuovo, ma ben sedimentato nella memoria storica del Paese.

La facilità di accesso in farmacia da parte degli utenti permetterà allo psicologo di svolgere la fondamentale funzione di indirizzo e aiuto per la successiva fruizione dei servizi di sanità pubblica, alleggerendone i costi.

Lo psicologo in farmacia è in grado di intercettare un bisogno mai espresso di aiuto psicologico e di creare reti con i servizi territoriali a disposizione del cittadino.

Per il Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi parteciperà il presidente Fulvio Giardina (nella foto),  che aprirà il convengo con una relazione introduttiva. Seguiranno i  saluti istituzionali della ministra della Salute Beatrice Lorenzin e del presidente della Commissione Politiche sociali della Camera dei Deputati, Mario Marazziti.

Al convegno parteciperanno fra gli altri i presidente di Federfarma,  Fofi e Ordine dei Farmacisti di Roma Marco Cossolo, Andrea Mandelli ed Emilio Croce.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione via mail alla casella psicologiainfarmacia@psy.it, entro il 12 gennaio 2018 e conferma avvenuta registrazione.