Morra: “Emergenza vaccini, i distributori farmaceutici ci sono”

Roma, 6 ottobre –  “Consapevole della complessità del momento e della necessità di assicurare tempestivamente la più ampia disponibilità di vaccini antinfluenzali – sia quelli destinati alle categorie protette dalle Regioni, sia quelli venduti in farmacia ai cittadini che pur non rientrando nelle categorie a rischio intendono comunque vaccinarsi – siamo pronti a lavorare insieme alle istituzioni e alle farmacie, impegnandoci ad ottimizzare la dispensazione dei vaccini a tutta la popolazione”.

Questa il pubblico annuncio di disponibilità a una fattiva, immediata collaborazione che  Alessandro Morra (nella foto),   presidente di fresca riconferma di Adf, l’Associazione dei distributori intermedi full-line (aderente a Confcommercio e alla federazione europea Girp), ha reso pubblico ieri con un comunicato stampa, rivolgendo un pressante appello alle istituzioni affinché le aziende distributrici siano coinvolte sin da subito e a tutti i livelli nella gestione delle scorte dei vaccini antinfluenzali destinati alla popolazione attraverso il canale delle farmacie territoriali, e non solo.

“Il nostro coinvolgimento, infatti, è essenziale per distribuire in maniera capillare, efficace, tempestiva e sicura attraverso le farmacie tutti i presidi sanitari necessari ai cittadini-pazienti, quindi anche i vaccini antinfluenzali”  sottolinea Morra. “Già in diverse Regioni siamo stati chiamati con i farmacisti a concordare le misure operative che consentiranno di garantire ai cittadini un servizio efficiente, efficace e tempestivo per attuare l’ormai imminente campagna vaccinale”.

“Va ricordato, semmai ce ne fosse ancora bisogno, che la distribuzione intermedia è riconosciuta quale servizio pubblico essenziale proprio per il suo ruolo baricentrico nella filiera del farmaco” conclude quindi Morra “e dev’essere quindi sempre integrata in modo sistematico nelle strategie nazionali e regionali di assistenza farmaceutica, al fianco delle farmacie ed a tutela della popolazione”.