14/2021 ANNO III

FOGLIO NOTIZIE SETTIMANA DAL 6 AL 9 APRILE                                                                                                                                                                                     _____________________________________________________________________________________________________________________________________________

IN PRIMO PIANO

DALL’ORDINE

FOCUS

Clicca qui per scaricare il Foglio Notizie in versione PDF

______________________________________________________________________________________________________________________________________________

IN PRIMO PIANO

13 APRILE: NUOVO WEBINAR SU COVID E VACCINAZIONI

In relazione alla situazione di emergenza sanitaria in atto, questo Ordine, al fine di fornire ai propri iscritti un puntuale aggiornamento, ha deciso di aggiungere al Corso su “COVID-19 e VACCINAZIONI”, cinque ulteriori incontri, in modalità videoconferenza, tutti i martedì, alle ore 20,30.

Il prossimo incontro è fissato per martedì 13 aprile.

Per iscriversi è necessario seguire la procedura indicata a questo link e attendere la comunicazione di avvenuta iscrizione.

Per maggiori informazioni:

http://www.ordinefarmacistiroma.it/webinar-su-covid19-e-vaccinazioni-prossimo-incontro-il-13-aprile/

 

ORDINANZA 3/2021 DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO PER L’EMERGENZA

Con ordinanza del Commissario straordinario per l’emergenza n. 3/2021 è stato disposto che, in sede di attuazione del Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione da SARS-CoV-2, ciascuna regione o provincia autonoma proceda alla vaccinazione non solo della popolazione ivi residente, ma anche di quella domiciliata nel territorio regionale per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro giustificato e comprovato motivo che imponga una presenza continuativa nella regione o provincia autonoma.

Per maggiori informazioni:

http://www.governo.it/sites/governo.it/files/CSCovid19_Ord_03-202103.pdf

 

VACCINO VAXZEVRIA: AGGIORNAMENTI E RACCOMANDAZIONI

Il ministero della Salute ha trasmesso una nota in merito al vaccino Vaxzevria (AstraZeneca).

Il ministero dichiara che il vaccino Vaxzevria è approvato a partire dai 18 anni di età, sulla base delle attuali evidenze, tenuto conto del basso rischio di reazioni avverse di tipo tromboembolico a fronte della elevata mortalità da COVID-19 nelle fasce di età più avanzate, si rappresenta che è raccomandato un suo uso preferenziale  nelle persone di età superiore ai 60 anni.
In virtù dei dati ad oggi disponibili, chi ha già ricevuto una prima dose del vaccino Vaxzevria, può completare il ciclo vaccinale col medesimo vaccino.

Per maggiori informazioni:

http://www.ordinefarmacistiroma.it/vaccino-vaxzevria-precedentemente-denominato-covid-19-vaccine-astrazeneca-aggiornamento-raccomandazioni/

 

ACCORDO QUADRO PER LA SOMMINISTRAZIONE DEI VACCINI IN FARMACIA

L’Accordo è stato stipulato lo scorso 29 marzo da Ministero della salute, Regioni e rappresentanze sindacali, per la somministrazione dei vaccini nelle farmacie di comunità da parte dei farmacisti. Il documento rappresenta un importante riconoscimento all’impegno di tutti i farmacisti, che hanno dimostrato di essere il riferimento più vicino ai cittadini, anche nei momenti più critici.

L’accordo, in ottemperanza a quanto disposto dal precedente decreto sostegni e dalla legge di bilancio, individua le modalità operative con cui potranno essere effettuati i vaccini in farmacia.

Per maggiori informazioni:

http://www.ordinefarmacistiroma.it/wp-content/uploads/2021/04/ACCORDO-QUADRO.pdf

 

FARMACISTA VACCINATORE: LE CREDENZIALI DI ACCESSO

La Fofi ha inviato, nella tarda serata del 31 marzo, agli Ordini provinciali, per il successivo inoltro ai farmacisti iscritti, le istruzioni e le credenziali per l’accesso ai corsi Fad per farmacisti vaccinatori, cosi’ come disposto dall’accordo quadro, organizzati dall’Istituto superiore di sanità.

Con l’occasione, la Federazione professionale ricorda che il primo corso è già attivo e fruibile, mentre il secondo è in via di predisposizione (la Fofi si impegna a dare tempestiva comunicazione della sua messa online).

Per tutte le informazioni operative e per conoscere i codici di accesso:

http://www.ordinefarmacistiroma.it/wp-content/uploads/2021/04/Iscrizione-FAD-vaccini-Covid_Farmacisti-vaccinatori-1.pdf

 

PUBBLICATO REGOLAMENTO UE SU SPECIE BOTANICHE CONTENENTI DERIVATI DELL’IDROSSIANTRACENE

Si informa che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea del 19 marzo 2021 il Regolamento (UE) 2021/468 della Commissione del 18 marzo 2021, che modifica l’allegato III del regolamento (CE) n. 1925/2006 relativamente alle specie botaniche contenenti derivati dell’idrossiantracene.

Al riguardo, si fa presente che a seguito di pareri dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare sono emersi gravi effetti nocivi per la salute associati all’impiego negli alimenti di aloe-emodina, emodina, dantrone ed estratti di aloe contenenti derivati dell’idrossiantracene e non è stato possibile stabilire una dose giornaliera di derivati dell’idrossiantracene che non desti preoccupazioni per la salute umana; conseguentemente, l’Autorità ha ritenuto che tali sostanze dovrebbero essere vietate.

Per maggiori informazioni:

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv%3AOJ.L_.2021.096.01.0006.01.ITA&toc=OJ%3AL%3A2021%3A096%3ATOC

 

BANDO DI CONCORSO ANMI

A fini di divulgazione, si trasmette copia del 10° Bando del Concorso Ricerca per un progetto di ricerca di Medicina e Farmacologia di Genere promosso dall’AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani).

Per maggiori informazioni:

http://www.ammi-italia.org/images/bando-x-concorso-ricerca-ammi-2021.pdf

 

NOTIZIE DALL’ORDINE

COMUNICAZIONE PAGAMENTO QUOTA SOCIALE 2021

Si comunica che è in riscossione la quota sociale 2021 di € 130,00, di cui € 88,20 per l’Ordine e € 41,80 per la FOFI, scaduta il 15 febbraio 2021.

A tutti gli iscritti è stata inviata una comunicazione con allegato il bollettino di PagoPA. Coloro che non hanno ricevuto la comunicazione possono accedere al nostro sito istituzionale www.ordinefarmacistiroma.it,  cliccare  sull’icona PagoPa, inserire il proprio codice fiscale, stampare il bollettino.

Il pagamento può essere effettuato attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica.

Lo stesso BOLLETTINO è disponibile in versione Pdf stampabile anche nella tua area riservata del nostro sito istituzionale: www.ordinefarmacistiroma.it .

Il pagamento può essere comunque effettuato anche presso i nostri uffici (lunedì – martedì – giovedì – venerdì dalle 9.00 alle 14.30 il mercoledì dalle 9.00 alle 15.30) solo con moneta elettronica (bancomat, carta di credito, postepay, ecc.).

COMUNICAZIONE PAGAMENTO QUOTA FARMACIA 2021

Si comunica che è in riscossione la quota farmacia 2021 di euro 150,00 (centocinquanta/00) scaduta il 28 febbraio 2021.

STAMPA DEL BOLLETTINO: Accedere al nostro sito istituzionale, cliccare sull’icona PagoPa, inserire la partita IVA della farmacia, stampare il bollettino.

Il pagamento può essere effettuato attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica. Lo stesso BOLLETTINO è disponibile in versione Pdf stampabile anche nell’ area riservata della farmacia dal nostro sito istituzionale: sito www.ordinefarmacistiroma.it

Il pagamento può essere comunque effettuato anche presso i nostri uffici (lunedì – martedì – giovedì – venerdì dalle 9.00 alle 14.30 il mercoledì dalle 9.00 alle 15.30) ma solo con moneta elettronica (bancomat, carta di credito, postepay, ecc.).

 

FOCUS: EMERGENZA COVID-19

ISS: LE FAQ SUI VACCINI

È iniziata in Italia la campagna di vaccinazione contro il Sars-CoV-2. I primi ad essere immunizzati contro il virus sono stati gli operatori sanitari e i residenti delle Rsa, e a seguire il vaccino verrà offerto gratuitamente a tutta la popolazione, a partire dalle categorie più fragili. Con la possibilità di vaccinarsi arriva un’arma fondamentale nella lotta all’epidemia, che va ad aggiungersi a quelle di cui già disponiamo, a partire dal distanziamento sociale, dall’uso delle mascherine e dall’igiene delle mani. Queste misure, infatti, non possono essere abbandonate prima che sia vaccinato un numero sufficiente di persone a creare un’immunità di comunità. Sul sito istituzionale dell’Istituto Superiore di Sanità sono state pubblicate alcune Faq sulle vaccinazioni in modo da dare una risposta puntuale ai principali dubbi.

Per maggiori informazioni:

https://www.iss.it/covid19-faq

 

AIFA, SEZIONE DEDICATA ALLE FAQ – FARMACOVIGILANZA VACCINI COVID 19 – CONTINUO AGGIORNAMENTO

La sezione dedicata alle FAQ relativa alla Farmacovigilanza sui vaccini Covid 19 viene aggiornata continuamente.

Tutti collaborano ad assicurare un adeguato flusso di informazioni. Le segnalazioni di sospetta reazione avversa possono essere effettuate da medici, da altri operatori sanitari e dagli stessi cittadini. I Responsabili Locali di Farmacovigilanza (RLFV), i Centri Regionali di Farmacovigilanza (CRFV) e AIFA verificano quotidianamente le segnalazioni, richiedono eventuali informazioni aggiuntive e valutano il nesso di causalità, ciascuno per le proprie competenze. Dalla rete nazionale le segnalazioni confluiscono poi in EudraVigilance, database europeo gestito dall’EMA, e all’Uppsala Monitoring Center dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Per maggiori informazioni:

https://www.aifa.gov.it/domande-e-risposte-farmacovigilanza-vaccini-covid-19

 

AGENAS – PORTALE DEDICATO COVID

L’Agenzia nazionale per i servizi sanitari (Agenas), nel portale dedicato al Covid, riferisce che la soglia del 30% per le terapie intensive e del 40% per le aree non critiche è individuata dal decreto del Ministro della Salute del 30/4/2020.

Per area non critica si intendono i posti letto di area medica afferenti alle specialità di malattie infettive, medicina generale e pneumologia. Il numero degli stessi fa riferimento ai dati trasmessi periodicamente dalle Regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano al Ministero della Salute.

Si segnala che i dati non tengono conto delle differenze nella composizione della popolazione (per sesso, età, fattori di rischio) o per gravità di sintomi e condizioni cliniche, che possono determinare una diversa propensione alla ospedalizzazione e/o ricovero in terapia intensiva.

Fonte dati:

  • Il numero di pazienti si riferisce alla pubblicazione giornaliera del Dipartimento di Protezione Civile su dati Ministero della Salute.
  • Il numero di posti letto si riferisce alla rilevazione giornaliera (03 marzo 2021) del Ministero della Salute.

Per maggiori informazioni:

https://www.agenas.gov.it/covid19/web/index.php?r=site%2Findex