#Farmacisti nella #CroceRossa: corso per volontari farmacisti.

Guida e faro delle azioni dei Volontari della Croce Rossa sono i sette Principi Fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, che ne costituiscono lo spirito e l’etica:
Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità. 
Sono i principi fondamentali del vivere civile che tanto hanno a che fare con la professione e con la vocazione del #farmacista.
Ed è proprio su questi principi che è stato sancito l’accordo tra la Croce Rossa e l’Ordine dei farmacisti di Roma; accordo che ha dato vita al primo corso di formazione per 90 farmacisti che entreranno a far parte del corpo dei #volontari della Croce Rossa Italiana .
Il corso ha avuto inizio ieri sera presso la sede del Comitato Area Metropolitana di Roma in via Ramazzini.
Sarà un nuovo e lungo percorso che, per il volontario farmacista, non avrà mai fine e che vedrà la professione ancora di più impegnata nella difesa di quei valori che sono alla base della #dignità e della #libertà della persona umana. 
Ringrazio in primis l’avv. Francesco Rocca, presidente nazionale della Croce Rossa Italiana e Debora Diodati, presidente del Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale, che da subito hanno accolto e sposato l’iniziativa di formare volontari farmacisti, riconoscendo l’importanza della professione.
Ringrazio inoltre Delia Mammana e tutti i volontari della Croce Rossa a cui sono stati affidati i percorsi di formazione dei colleghi.
Sono certo che sarà per tutti un’esperienza straordinaria.
“Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale”.
[H.B. M.]
Buon lavoro!
Giuseppe Guaglianone