Farmacisti nel mondo

Questa sezione ha lo scopo di mettere in comunicazione i farmacisti con opportunità professionali internazionali. Di seguito è possibile visualizzare le informazioni sulle procedure da espletare a seconda del Paese in cui si desidera andare

Ministero salute:

Riconoscimento titolo italiano per lavorare in UE: qui

Tessera professionale europea: qui
A livello europeo la mobilità professionale può contare, dal 1993, su una rete di servizi pubblici per l’impiego EURES (European Employment Services) che, gratuitamente, supporta lavoratori e aziende nella loro ricerca di lavoro e lavoratori.

LAVORARE ALL’ESTERO: qui

 


Danimarca

 

Informazioni sull’autorità competente: un farmacista che ha ottenuto la qualifica in un altro paese deve essere autorizzato dalla Danish Health and Medicines Authority. Informazioni sull’autorità competente: qui

 

 Estonia

 

Informazioni sull’autorità competente: sul sito ufficiale dell’Health Board le informazioni sono reperibili solo in lingua locale, tuttavia l’ente risponde alle richieste di informazioni via email: form richiesta

Procedure/documenti per il riconoscimento del titolo: qui

 

 Finlandia

 

Informazioni sull’autorità competente: National Supervisory Authority for Welfare and Health (“Valvira”)

Procedure/documenti per il riconoscimento del titolo: qui

 

 Francia

 

Informazioni sull’autorità competente: per il riconoscimento automatico del titolo è responsabile l’Ordre national des pharmaciens.

Procedure/documenti per il riconoscimento del titolo: qui

 

 Germania

 

Informazioni sull’autorità competente e procedure/documenti per il riconoscimento del titolo: l’autorità a cui rivolgersi varia a seconda dello stato federale in cui si è interessati a lavorare: qui

 

 Grecia

 

Informazioni sull’autorità competente e sul riconoscimento del titolo: qui

 

 Portogallo

 

Informazioni sull’autorità competente e sul riconoscimento del titolo: qui

 

 Regno Unito

 

Informazioni sull’autorità competente: General Pharmaceutical Council (England, Wales, Scotland) / Pharmaceutical Society of Northern Ireland.

Procedure/documenti per il riconoscimento del titolo: al momento è sufficiente il certificato di “good professional standing”.

Può essere interessante valutare un periodo di studio di un anno per diventare pharmacist  prescriber (al momento sono pochi ad aver quel titolo).
Per informazioni sui corsi: qui

Agenzia di reclutamento esperta (qui) nel fornire aiuto a tutti i farmacisti italiani che desiderino lavorare nel Regno Unito

Agenzia di reclutamento specializzata nel settore sanitario (qui) con sede in Irlanda, collabora con il NHS Trust (National Health Service, il Servizio Sanitario Nazionale del Regno Unito)

  • Job Search “Health Jobs UK”: qui
  • Job Search “Universal Jobmatch”: qui
  • Job Search “Health Careers”: qui

 

 Spagna

 

Informazioni sull’autorità competente e procedure/documenti per il riconoscimento del titolo: qui

 

 Svezia

 

Informazioni: qui

Procedure/documenti per il riconoscimento del titolo:  qui

 

 USA

 

Informazioni sull’autorità competente e sul riconoscimento del titolo: qui

 

 Canada

 

Informazioni sull’autorità competente e sul riconoscimento del titolo: qui

Farmacia – Valutazione della laurea italiana in Canada: qui

 

 Australia e Nuova Zelanda

 

Informazioni sull’autorità competente e sul riconoscimento del titolo: qui