Nuova sede Ema, domani il dibattito politico dei ministri Ue

Roma, 16 ottobre – Si terrà domani, 17 ottobre, la discussione politica dei ministri dell’Unione europea a 27 sul trasferimento dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema) e dell’Autorità bancaria europea (Eba), che hanno attualmente sede nel Regno Unito, per effetto della Brexit. Il dibattito, a cui si procederà sulla base della valutazione della Commissione europea del 30 settembre scorso, si svolgerà a margine del Consiglio Affari generali. A riferirlo è l’agenzia Public Policy, riprendendo una nota ufficiale della stessa Ue..

Nella stessa data, infatti, il Consiglio discuterà dello stato dei negoziati sulla Brexit dopo cinque cicli di colloqui con il Regno Unito.

Michel Barnier, capo negoziatore dell’Unione, informerà i ministri in merito ai progressi finora compiuti. La discussione servirà a preparare la riunione dei 27 capi di Stato o di Governo al Consiglio europeo del 20 ottobre 2017.

La decisione finale sulla sede futura della agenzie spetterà ai 27 Stati al Consiglio Affari generali del 20 novembre.