Ddl Concorrenza, spostato al 18 luglio il termine per gli emendamenti

Roma, 13 luglio – Il termine per la presentazione di eventuali ordini del giorno ed emendamenti alle modifiche approvate dalla Camera dei Deputati al disegno di legge sulla concorrenza, originariamente fissato alle ore 18 di oggi,  su proposta della vicepresidente della Commissione Industria Paola Pelino (Fi) è stato differito alle ore 10 di martedì 18 luglio.

Questo l’unico (ma rilevante)  esito della breve seduta di ieri della 10a Commissione di Palazzo Madama, che tornerà a occuparsi in sede referente del provvedimento la prossima settimana.