Covid, vaccino Oxford, sperimentazione italiana parte a dicembre

Roma, 5 novembre – In Italia parte la sperimentazione di fase 3 per il vaccino anti Covid-19 di Oxford-Astrazeneca-Irbm: il primo via, riferisce un lancio Ansa, scatterà  presso l’Azienda ospedaliero-universitaria di Modena, uno dei sette centri scelti in Italia, dove le inoculazioni partiranno indicativamente il primo dicembre. Nel mese di novembre saranno arruolati 300 volontari, dai 18 anni in su, che saranno sottoposti a sperimentazione a doppio cieco: a 200 sarà somministrato il vaccino e agli altri 100 il placebo.

A breve sarà a disposizione un numero verde per informazioni e raccogliere le candidature. Saranno scelti i primi 300 che faranno richiesta e che soddisfano i criteri di arruolamento.