Covid, scompare un altro farmacista, Giancarlo Di Benedetto, è il 25mo

Roma, 29 gennaio – La triste contabilità dei decessi causati da Covid tra i farmacisti deve purtroppo essere aggiornata, dopo la scomparsa, in Sicilia, di Giancarlo Di Benedetto, 69 anni, direttore della farmacia comunale di Niscemi, dove è stato contagiato dal virus che lo ha ucciso.

Ad annunciare la sua scomparsa, “con grande dolore”,  è una breve nota del presidente della Fofi, Andrea Mandelli. “È il venticinquesimo collega che ci lascia dopo una vita spesa, fino all’ultimo, al servizio della sua comunità” scrive il presidente della Federazione professionale. “La sua morte è un ulteriore monito a procedere senza sosta sulla via della vaccinazione contro il Sars-CoV-2 dei professionisti della salute che, come i farmacisti, sono in prima linea, costantemente al fianco dei cittadini. È un obiettivo prioritario soprattutto nelle aree del paese, come la Sicilia, dove più forte è il contagio. Alla famiglia e agli amici di Giancarlo vanno le condoglianze di tutti i farmacisti italiani”.