Covid, nuovo modulo di consenso informato per le procedure vaccinali

Roma, 29 marzo – Al fine di rendere più snelle le procedure amministrative complementari alla somministrazione del vaccino anti-Covid e garantire la sicurezza dei cittadini, la Direzione generale della prevenzione del ministero della Salute ha appena licenziato il nuovo format di consenso informato predisposto da Agenas, che ora consta di  due sole pagine, corredate dalle note informative dei diversi tipi di vaccino (AstraZeneca, Moderna e Comirnaty BioNTech/Pfizer) debitamente aggiornate dall’Aifa. Va a sostituire quello predisposto alla fine di dice alla fine di dicembre 2020.

Il modulo di consenso alla vaccinazione Covid-19, spiega una nota del commissario straordinario Covid -“è prima di tutto strumento di informazione e poi di consenso ed è finalizzato a favorire l’adesione più consapevole possibile alla campagna vaccinale. Ogni cittadino può infatti prenderne visione preventiva, scaricarlo per leggerlo con calma, documentarsi sulle diverse tipologie di vaccino e soffermarsi con maggiore attenzione sul vaccino previsto per la fascia di età di appartenenza e la condizione clinica”.

“Come da comunicazioni precedenti, si conferma che la manifestazione di consenso sottoscritto in occasione della somministrazione della prima dose del vaccino COVID-19 è valida per tutto il ciclo vaccinale e, in occasione della somministrazione della seconda dose, resta necessaria una verifica da parte del personale sanitario preposto alla vaccinazione in merito ad eventuali modificazioni dello stato di salute e/o di patologia intercorse dopo la somministrazione della prima dose” si legge nella circolare del ministero. “Si conferma inoltre che, ferma restando l’integrità dei contenuti, è possibile l’adattamento dell’impaginazione del modulo di consenso e delle note informative, compresa l’integrazione di tale documentazione con gli strumenti operativi della pratica vaccinale, quali la scheda di triage prevaccinale e di anamnesi Covid-19 correlata, di cui si allega l’elenco dei quesiti e dei contenuti da inserire nei moduli standard, in base alle esigenze del caso (es: precompilazione dei moduli da parte del vaccinando)”.

 

Vaccini Covid – Modulo consenso informato, la circolare del Ministero