Contraccettivi ormonali, Aifa: “Evidenziare il rischio depressione”

Roma, 19 novembre – Vanno considerati con la dovuta attenzione gli effetti indesiderati associati all’impiego di contraccettivi orali, con particolare riguardo alla depressione, patologia che – contrariamente a quanti ancora sono portati a minimizzarne rilevanza ed effetti considerandola alla stregua di un semplice disturbo dell’umore –  può portare alla morte.

Questo il nuovo warning che Aifa ha voluto rivolgere ai medici con una nota informativa importante dove si ricorda e sottolinea come il comportamento suicidario e il suicidio ono possibili conseguenze dell’umore depresso e della depressione, che sono appunto effetti indesiderati noti associati all’uso dei contraccettivi ormonali.

“A conclusione della valutazione del segnale di sicurezza condotta a livello europeo, relativo al rischio di comportamento suicidario e suicidio, associati a depressione, in pazienti che utilizzano contraccettivi ormonali, è stato deciso l’aggiornamento delle informazioni sul prodotto dei contraccettivi ormonali con una nuova avvertenza” spiega l’Aifa.

Le informazioni sul prodotto di tali medicinali, che fin qui riportavano alcuni disturbi psichiatrici come effetti indesiderati, dovranno riportare la seguente avvertenza nella sezione del Riassunto delle caratteristiche del prodotto dedicata alle Avvertenze speciali e precauzioni d’impiego: “L’umore depresso e la depressione sono effetti indesiderati ben noti dell’uso di contraccettivi ormonali. La depressione può essere grave ed è un fattore di rischio ben noto per il comportamento suicidario e il suicidio. Alle donne va consigliato di contattare il medico in caso di cambiamenti d’umore e sintomi depressivi, anche se insorti poco dopo l’inizio del trattamento”.

Anche le informazioni del Foglietto illustrativo destinato ai pazienti, nella sezione Cosa deve sapere prima di prendere {denominazione del medicinale} – Avvertenze e precauzioni, dovranno essere integrate alla voce Disturbi psichiatrici  con questa avvertenza: “Alcune donne che usano contraccettivi ormonali tra cui {denominazione del prodotto} hanno segnalato depressione o umore depresso. La depressione può essere grave e a volte può portare a pensieri suicidari. Se si verificano cambiamenti d’umore e sintomi depressivi, si rivolga al più presto al medico per ricevere ulteriori consigli medici”.

 

• Contraccettivi ormonali – La nota informativa importante Aifa ai medici