Camera, sì a mozioni su donazioni e contro lo spreco dei farmaci

Roma, 15 settembre – Sì bipartisan dell’Aula della Camera alle mozioni sulle iniziative in materia di raccolta e donazione dei farmaci non utilizzati.

Ne riferisce un lancio dell’Ansa, ricordando che in base ai testi approvati il governo risulta impegnato, tra l’altro, ad adottare “iniziative efficaci che mirino alla raccolta e alla donazione dei medicinali non utilizzati e, contestualmente, alla riduzione dell’acquisto e del consumo inappropriato dei farmaci sia in ambito domestico e ospedaliero sia in ambito veterinario; ad assumere le iniziative per assicurare la predisposizione di un differente sistema di confezionamento dei farmaci, che preveda l’introduzione di dosi unitarie o pacchetti personalizzati”.

Il governo è inoltre impegnato ad assumere iniziative sull’uso prudente e appropriato dei farmaci per incoraggiare tutti i cittadini ad agire in modo proattivo per ridurre sia lo spreco delle risorse sia i rischi per la salute; ad assumere iniziative per incrementare i controlli e la tracciabilità sulla distribuzione, sulla prescrizione e sull’uso di medicinali.