Artena, riapre una farmacia, ripristinato il servizio farmaceutico

Roma, 18 febbraio -Fine dell’emergenza ad Artena, da qualche settimana priva del servizio farmaceutico a causa della chiusura delle tre farmacie cittadine, conseguente al fallimento delle società (entrambe riconducibili a Farmaca) che ne erano proprietarie o comunque le controllavano.

Ieri il vincitore del bando subito approntato dal Comune per la riapertura della farmacia comunale, la Mrc srl,  società con sede legale a Campobasso con già all’attivo la gestione di alcune farmacie comunali nelle province di Roma e Frosinone con concessioni ultradecennali (cfr. RIFday del 27 gennaio scorso), ha infatti riaperto i battenti dell’esercizio, anche se ci vorrà qualche giorno perché il servizio vada a regime.

La riapertura, a causa di intoppi burocratici, è avvenuta con più di due settimane di ritardo rispetto al termine che era stato annunciato dal sindaco Felicetto Angelini (nella foto). Tra gli “intoppi”, secondo quanto riferisce la stampa locale, l’ottenimento del codice univoco e la necessità di procedere alll’inventario dei farmaci lasciati dalla vecchia gestione.

La Mrc srl manterrà la gestione per sei mesi. Al termine del periodo il Comune dovrà aver preparato il bando per individuare un nuovo concessionario. L’attuale gestione è infatti provvisoria e imposta dalle condizioni critiche in cui si è trovata Artena fino a ieri: priva di servizi farmaceutici a seguito della chiusura per fallimento di tutte le farmacie della cittadina.