Altro lutto in farmacia, morto per Covid titolare rurale del Frusinate

Roma, 26 maggio – Secondo i dati comunicati dalla Regione, sono quattro i pazienti morti per Covid nel Lazio nella giornata di ieri. E tra questi, purtroppo, c’è anche un farmacista, Paolo Ferraro, titolare di farmacia rurale a Villa Latina, paese di 1200 abitanti in provincia di Frosinone, dove insieme al fratello Carlo era l’imprescindibile punto di riferimento professionale e sanitario di tutti i suoi concittadini. Paolo si è spento all’ospedale Spallanzani di Roma, dopo un lungo ricovero durato due mesi. Era stato colpito dal coronavirus alla fine del marzo scorso, sviluppando i sintomi. Da qui il suo ricovero in ospedale, prima allo “Spaziani” di Frosinone e poi nella struttura specializzata della capitale, dove purtroppo ha finito per soccombere, prima vittima del Covid-19 tra gli operatori sanitari della provincia ciociara.

“La notizia è arrivata nel primo pomeriggio e ci ha lasciati sgomenti e senza parole” è stato il commento a caldo del sindaco di Villa Latina, Luigi Rossi. “Un professionista serio, mai scortese, un gentiluomo d’altri tempi”.

Immediato anche profondo il cordoglio manifestato dal presidente dell’Ordine provinciale dei farmacisti, Riccardo Mastrangeli, che si è stretto al dolore della famiglia esprimendo il suo cordoglio personale e quello dell’intera categoria.

“Con grande dolore dobbiamo aggiungere il nome di Paolo Ferraro a quelli degli altri 14 colleghi che ci hanno lasciato colpiti dalla Covid-19” ha commentato il presidente della Fofi Andrea Mandelli, ricordando che il collega aveva contratto il virus “mentre era al lavoro nella sua farmacia rurale di Villa Latina, uno dei tanti piccoli presidi che incarnano al massimo grado la vocazione all’assistenza del farmacista. Oggi la comunità della Valle di Comino resta priva di un professionista e di un amico amato e stimato da tutti”.

Al fratello Carlo e a tutti i familiari di Paolo,  vadano anche i sentimenti sinceri di cordoglio e vicinanza del Consiglio direttivo dell’Ordine di Roma e di tutta la comunità professionale dei farmacisti romani.