Aifa, disposto il ritiro dal mercato di alcuni lotti di Tiklid Sanofi

Roma, 12 luglio – L’Agenzia italiana del farmaco ha disposto il ritiro dalle farmacie, su tutto il territorio nazionale, di alcuni lotti della specialità Tiklid prodotta dalla Società Sanofi SpA.

Si tratta delle confezioni di Tiklid* 30cpr riv 250MG, numero di Aic 02445302 appartenenti ai lotti: 1B004 scadenza 10/2019; lotto B005 scadenza 01/2020 e lotto B006 scadenza 01/2020.

Tiklid (ticlopidina) trova indicazione nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebrovascolari e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto miocardico, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile).

La ditta Sanofi ha comunicato l’avvio del ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.