Aifa, decreto conferma Massimi direttore generale ad interim

Roma, 16 dicembre – Renato Massimi è stato nominato sostituto del Direttore generale dell’Aifa nelle more dell’espletamento della procedura di nomina, attualmente in corso, del nuovo responsabile gestionale dell’Agenzia regolaoria nazionale. Lo rende noto la stessa Aifa in una nota ufficiale nella qualeprecisa che l’assegnazione dell’incarico interinale è arrivata con un decreto del ministro della Sanità dello scorso 11 dicembre.

Nella stessa nota, il presidente dell’Agenzia Domenico Mantoan e lo stesso neo-nominato Massimi “rivolgono i più sentiti ringraziamenti al dott. Luca Li Bassi per aver svolto il suo lavoro al servizio esclusivamente della salute pubblica, con l’impegno, la dedizione e la responsabilità che hanno contraddistinto ogni sua esperienza umana e professionale, nella certezza che l’Agenzia metterà a frutto le idee innovative da lui espresse”.

Massimi viene dai quadri dirigenziali, dove – dopo l’incarico di responsabile dell’Ufficio Monitoraggio della spesa farmaceutica e rapporti con le Regioni – ricopriva la carica di direttore delle Ispezioni e autorizzazioni Gmp  medicinali,  conferitagli nell’aprile del 2017 con una determina dell’allora direttore generale Mario Melazzini.

Nel suo percorso all’interno dell’Agenzia, vanta già un breve perioso di interinato alla direzione generale nel periodo intercorso tra l’addio dell’appena ricordato Melazzini e l’arrivo di Luca Li Bassi. Anche allora, in qualità di dirigente anziano (Massimi è del 1957), gli venne infatti affidata la gestione della direzione generale per assicurare la gestione corrente.

Intanto, a un mese dalla scadenza del termine (15 novembre) dell’avviso pubblico per la selezione del nuovo Dg che sancì la decisione del ministro della Salute Roberto Speranza di avvicendare Li Bassi, il ministero non ha ancora comunicato alcuna informazione al riguardo, astenendosi anche dal comunicare il numero di candidature pervenute.