15/2021 ANNO III

FOGLIO NOTIZIE SETTIMANA DAL 12 AL 16 APRILE                                                                                                                                                                                      _____________________________________________________________________________________________________________________________________________

IN PRIMO PIANO

DALL’ORDINE

FOCUS

Clicca qui per scaricare il Foglio Notizie in versione PDF

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________

NOTIZIE IN PRIMO PIANO:

20 APRILE: NUOVO WEBINAR SU COVID E VACCINAZIONI

In relazione alla situazione di emergenza sanitaria in atto, questo Ordine, al fine di fornire ai propri iscritti un puntuale aggiornamento, ha deciso di aggiungere al Corso su “COVID-19 e VACCINAZIONI”, cinque ulteriori incontri, in modalità videoconferenza, tutti i martedì, alle ore 20,30.

Il prossimo incontro, che tratterà il tema degli anticorpi monoclonali, è fissato per martedì 20 aprile.

Per iscriversi è necessario seguire la procedura indicata a questo link e attendere la comunicazione di avvenuta iscrizione.

Per maggiori informazioni:

http://www.ordinefarmacistiroma.it/webinar-su-covid19-e-vaccinazioni-prossimo-incontro-il-13-aprile/

 

FARMACISTA VACCINATORE: ONLINE IL SECONDO CORSO DELL’ISS

Sul sito dell’ISS (Istituto Superiore di Sanità) è online anche il secondo corso dal titolo “Campagna vaccinale COVID-19: focus di approfondimento per la somministrazione in sicurezza del vaccino anti SARS-CoV-2/COVID-19 nelle Farmacie” che si aggiunge al primo corso realizzato dallo stesso Istituto e che era già disponibile online – che completa il percorso FAD necessario al farmacista per avviare l’attività di somministrazione dei vaccini, prevista dall’Accordo siglato il 29 marzo u.s.

Il corso sarà fruibile gratuitamente fino al prossimo 15 giugno p.v.

Il corso fornisce i contenuti tecnico-scientifici necessari per garantire il pieno coinvolgimento delle farmacie nella campagna vaccinale nazionale e per effettuare in sicurezza vaccinazioni in farmacia ai sensi dell’art. 1, comma 471, della L. 178/2020 e s.m, di cui all’accordo quadro.

Per maggiori informazioni:

http://www.ordinefarmacistiroma.it/farmacista-vaccinatore-credenziali-di-accesso/

 

REGIONE LAZIO: TRASMISSIONE DETERMINAZIONE SU DPC DEI PRESIDI PER MALATTIA DIABETICA

La Regione Lazio, lo scorso 13 aprile, ha trasmesso la determinazione “Ratifica Accordo per la Distribuzione per Conto dei Presidi per la malattia diabetica tramite le Farmacie convenzionate aperte al pubblico”. L’accordo è stato stipulato tra Regione Lazio, Federfarma e Assofarm e sarà pubblicato a breve sul BUR.

Per maggiori informazioni:

http://www.ordinefarmacistiroma.it/wp-content/uploads/2021/04/DETERMINAZIONE-G03923-DEL-11_04_2021-RECEPIMENTO-ACCORDO-DISTRIBUZIONE-PRESIDI.pdf

 

VACCINAZIONE ANTI-COVID: ESTENSIONE DELL’INTERVALLO TRA LE DUE DOSI DI VACCINI

Si informa che, con nota n. 14837 del 9.4.2021, recante: “Vaccinazione anti SARS-CoV2/COVID-19. Estensione dell’intervallo tra le due dosi dei vaccini a mRNA”, il Ministero della Salute ha trasmesso il parere della CTS di AIFA relativo all’estensione dell’intervallo tra la prima e la seconda dose dei vaccini Comirnaty (Pfizer/Biontech) e Covid-19 Vaccine Moderna.

In particolare, nel suddetto parere, relativamente alla possibilità di estendere l’intervallo temporale tra la prima e la seconda somministrazione dei vaccini a mRNA, la CTS ribadisce che l’intervallo ottimale tra le dosi è, rispettivamente, di 21 giorni per il vaccino Comirnaty e di 28 giorni per il Vaccino COVID-19 Moderna (come indicato nei rispettivi RCP).

Qualora, tuttavia, si rendesse necessario dilazionare di alcuni giorni la seconda dose, la Commissione precisa che, in accordo con quanto scritto in RCP e con quanto già dichiarato dal WHO, non è possibile superare in ogni caso l’intervallo di 42 giorni per entrambi i vaccini a mRNA.

Per maggiori informazioni:

https://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2021&codLeg=79656&parte=1%20&serie=null

 

AIFA: PUBBLICATO IL TERZO RAPPORTO DI FARMACOVIGILANZA SUI VACCINI

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato il terzo Rapporto di farmacovigilanza sui vaccini    COVID-19. I dati raccolti e analizzati riguardano le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza tra il 27 dicembre 2020 e il 26 marzo 2021 per i tre vaccini in uso nella campagna vaccinale in corso.

Nel periodo considerato sono pervenute 46.237 segnalazioni su un totale di 9.068.349 dosi somministrate (tasso di segnalazione di 510 ogni 100.000 dosi), di cui il 92,7% sono riferite a eventi non gravi, che si risolvono completamente, come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari.

Le segnalazioni gravi corrispondono al 7,1% del totale, con un tasso di 36 eventi gravi ogni 100.000 dosi somministrate, indipendentemente dal tipo di vaccino, dalla dose (prima o seconda) e dal possibile ruolo causale della vaccinazione.

Per maggiori informazioni:

https://www.aifa.gov.it/-/terzo-rapporto-aifa-sulla-sorveglianza-dei-vaccini-covid-19

 

MINISTERO SALUTE: RACCOMANDAZIONI PER LA PREVENZIONE E IL CONTROLLO DELL’INFLUENZA STAGIONALE

Si trasmette, a fini di massima divulgazione, la circolare predisposta dal Ministero della Salute per la prevenzione ed il controllo dell’influenza stagionale, con le raccomandazioni per la stagione 2021-2022.

Nel rinviare, per ogni utile approfondimento al contenuto del documento, che comprende le più recenti indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla composizione dei vaccini antinfluenzali, si evidenzia che il vaccino antinfluenzale è raccomandato per tutti i soggetti a partire dai 6 mesi di età che non hanno controindicazioni al vaccino.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda di riconsiderare la priorità dei gruppi a rischio per la vaccinazione antinfluenzale durante la pandemia COVID-19 per i seguenti motivi:

  • assicurare un controllo ottimale dell’influenza tra i gruppi ad alto rischio di forme gravi di malattia COVID-19 e di influenza. Il ricovero in strutture sanitarie potrebbe aumentare il rischio di esposizione a SARS-CoV-2 e il successivo sviluppo di forme gravi di COVID-19;
  • diminuire gli accessi al pronto soccorso e i ricoveri per influenza;
  • ridurre l’assenteismo tra gli operatori sanitari e di altri servizi essenziali per la risposta a COVID-19;
  • assicurare la gestione e l’uso ottimale dei vaccini contro l’influenza stagionale potenzialmente limitati in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni:

https://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2021&codLeg=79647&parte=1%20&serie=null

 

AIFA: AGGIORNAMENTO ELENCO MEDICINALI SOTTOPOSTI A BLOCCO TEMPORANEO DELLE ESPORTAZIONI

L’AIFA, con determina 416/2021 del 7.4.2021, pubblicata sul portale istituzionale dell’Agenzia e sulla Gazzetta Ufficiale n. 46 del 10.4.2021, ha aggiornato l’elenco dei medicinali sottoposti al blocco temporaneo delle esportazioni.

In particolare, nell’elenco in questione sono stati aggiunti i seguenti medicinali:

  • Sinemet (AIC 023145030, 023145028, 023145042, 023145016);
  • Buccolam (AIC 042021042);
  • Testoviron (AIC 002922060).

Per maggiori informazioni:

https://www.aifa.gov.it/documents/20142/1134592/2021.04.07_Determina_DG-416-2021.pdf

 

AIFA: AUMENTO SEGNALAZIONI PRODOTTI CONTRAFFATTI

L’AIFA ha registrato di recente un preoccupante incremento delle segnalazioni ricevute da cittadini, Associazioni e Aziende, di prodotti acquistati online da canali non autorizzati, risultati falsificati o illegali e richiama l’attenzione sui rischi legati a questo tipo di acquisti.

In particolare, tra i casi più recenti rientrano la falsificazione della crema Somatoline, preparato dermatologico con attività anticellulite, e del Cialis, medicinale indicato nel trattamento delle disfunzioni erettili. Entrambi i prodotti sono stati pubblicizzati online. Grazie alla consolidata collaborazione tra AIFA e eBay tutte le offerte relative al Somatoline sono state prontamente rimosse dalla piattaforma.

L’AIFA invita ancora una volta i consumatori a diffidare di quelle che sul web, spesso e frequentemente, vengono presentante come “offerte imperdibili”, raccomandando massima cautela nell’acquisto di farmaci online.

Per maggiori informazioni:

https://www.aifa.gov.it/-/medicinali-online-in-aumento-le-segnalazioni-di-prodotti-contraffatti-acquistati-da-canali-non-autorizzati-1

 

FIRMATO IL DECRETO. È POSSIBILE CURARE GLI ANIMALI CON FARMACI PER USO UMANO

Sarà possibile curare gli animali domestici anche con farmaci a uso umano. A beneficiarne sarà circa il 40% delle famiglie italiane che potranno risparmiare fino al 90% per alcune patologie animali. Lo prevede il decreto firmato il 14 aprile dal ministro della Salute, Roberto Speranza.

Il provvedimento adottato, sintetizza un  comunicato del ministero,  prevede che il veterinario possa prescrivere medicinali per uso umano per la cura degli animali domestici “a condizione che tale medicinale contenga il medesimo principio attivo del medicinale veterinario” e porta a compimento il percorso  approvato nell’ultima legge di bilancio.

Per maggiori informazioni:

https://www.rifday.it/2021/04/16/firmato-il-decreto-ora-e-possibile-curare-gli-animali-con-farmaci-per-uso-umano/

 

PROGETTO MIMOSA: FARMACIE IN CAMPO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Anche le farmacie italiane scendono in campo per contrastare la piaga della violenza sulle donne. Nel 2020 sono state uccise 96 donne, il 46% sul totale degli omicidi e nei mesi dlockdown le cose sono andate addirittura peggio, con un incremento dell’11% delle violenze domestiche. Proprio il perdurare dell’emergenza pandemica rende ancora più complicato per le donne vittime di violenza domestica riuscire a chiedere aiuto. Ed è proprio per questo l’Associazione Farmaciste Insieme ha rinnovato il Progetto Mimosa, la campagna antiviolenza avviata nel 2014 con il patrocinio di Federfarma, Fofi, Fenagifar, Rete Vision e Ministero della Salute, facendo salire a bordo quest’anno anche la Fondazione Vodafone Italia, che ha portato con l’app Bright Sky, strumento tecnologico per aiutare le donne in sicurezza e discrezione.

Per maggiori informazioni:

https://www.federfarma.it/Documenti/mimosa/lazio.aspx

 

DALL’ORDINE:

COMUNICAZIONE PAGAMENTO QUOTA SOCIALE 2021

Si comunica che è in riscossione la quota sociale 2021 di € 130,00, di cui € 88,20 per l’Ordine e € 41,80 per la FOFI, scaduta il 15 febbraio 2021.

A tutti gli iscritti è stata inviata una comunicazione con allegato il bollettino di PagoPA. Coloro che non hanno ricevuto la comunicazione possono accedere al nostro sito istituzionale www.ordinefarmacistiroma.it,  cliccare  sull’icona PagoPa, inserire il proprio codice fiscale, stampare il bollettino.

Il pagamento può essere effettuato attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica.

Lo stesso BOLLETTINO è disponibile in versione Pdf stampabile anche nella tua area riservata del nostro sito istituzionale: www.ordinefarmacistiroma.it .

Il pagamento può essere comunque effettuato anche presso i nostri uffici (lunedì – martedì – giovedì – venerdì dalle 9.00 alle 14.30 il mercoledì dalle 9.00 alle 15.30) solo con moneta elettronica (bancomat, carta di credito, postepay, ecc.).

 

COMUNICAZIONE PAGAMENTO QUOTA FARMACIA 2021

Si comunica che è in riscossione la quota farmacia 2021 di euro 150,00 (centocinquanta/00) scaduta il 28 febbraio 2021.

STAMPA DEL BOLLETTINO: Accedere al nostro sito istituzionale, cliccare sull’icona PagoPa, inserire la partita IVA della farmacia, stampare il bollettino.

Il pagamento può essere effettuato attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica. Lo stesso BOLLETTINO è disponibile in versione Pdf stampabile anche nell’ area riservata della farmacia dal nostro sito istituzionale: sito www.ordinefarmacistiroma.it

Il pagamento può essere comunque effettuato anche presso i nostri uffici (lunedì – martedì – giovedì – venerdì dalle 9.00 alle 14.30 il mercoledì dalle 9.00 alle 15.30) ma solo con moneta elettronica (bancomat, carta di credito, postepay, ecc.).

 

FOCUS:

FOCUS SU “EPICENTRO” DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’

EpiCentro – nato nel 2000 sotto la guida del già Laboratorio di Epidemiologia e Biostatistica (LEB) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) – è uno strumento di lavoro per gli operatori di sanità pubblica, prodotto per migliorare l’accesso all’informazione epidemiologica, nell’ambito del servizio sanitario, tramite l’uso della rete internet. Alla sua realizzazione partecipano i reparti dell’ISS, in stretto collegamento con le Regioni, le Aziende sanitarie, gli istituti di ricerca, le associazioni di epidemiologia, i singoli operatori della sanità pubblica.

Per maggiori informazioni:

https://www.epicentro.iss.it/